BISCOTTI AL DOPPIO CIOCCOLATO, DOPPIE COCCOLE!

BISCOTTI AL DOPPIO CIOCCOLATO, DOPPIE COCCOLE!

Biscotti al doppio cioccolato: come le coccole, uno tira l’altro!

La prima volta in cui ho presentato i biscotti al doppio cioccolato, durante una festicciola di compleanno, ho trovato alcuni miei amici seduti accanto alla tavola, col barattolone di vetro pieno di questi bocconcini golosi tra le mani, a chiacchierare amabilmente e a mangiarli a mo’ di aperitivo, uno dietro l’altro.. Inutile dire che questi cookies imperfetti sono finiti molto prima che arrivasse la torta in tavola e, da quel momento, ad ogni mia festa, la richiesta è stata fai i biscotti al doppio cioccolato?!
In questo periodo per me di poche feste (ahimè, 9 mesi di lievitazione naturale pesano un pochino) e tante coccole, questa è davvero la ricetta giusta per festeggiare un altro traguardo: mancano venti giorni alla nascita del mio piccoletto!! Sperando che il dolcissimo profumo di cioccolato dei miei dolci non gli faccia venire in mente di venir fuori prima del previsto, per prendersi la sua bella dose di coccole!

La ricetta dei biscotti al doppio cioccolato

Ingredienti
140 gr di farina Manitoba
200 gr di cioccolato fondente
100 gr di gocce di cioccolato fondente o al latte
110 gr di burro morbido
100 gr di zucchero semolato
20 gr di miele scuro
2 uova
1 cucchiaino di bicarbonato
¼ cucchiaino di sale
1 cucchiaio di caffè espresso

Setacciate farina, bicarbonato e sale e, a parte, sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente. Lavorate il burro con lo zucchero e il miele fino ad ottenere un composto soffice poi unite le uova, una alla volta, mescolando bene l’impasto. Aggiungete il cioccolato fuso raffreddato e, infine, gli ingredienti secchi setacciati. Amalgamate delicatamente e unite le gocce di cioccolato (o del cioccolato a pezzettini). Coprite l’impasto con la pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora.
Preriscaldate il forno a 180° e formate delle palline con l’impasto, di circa 3 cm, distanziandole per bene su una teglia ricoperta di carta forno. Cuocete per circa 10 minuti: i biscotti devono essere ben cotti ai bordi ma morbidi al centro, dopo averli sfornati lasciateli intiepidire prima di toglierli dalla teglia. Una spolverata di zucchero a velo, se volete, e la merenda è pronta!

Le categorie del cioccolato: fondente, al latte o bianco?

La vera coccola, in assoluto, è sgranocchiare una barretta di buon cioccolato fondente, amaro al punto giusto e senza quel sapore terribilmente zuccheroso di certi cioccolati dalle confezioni accattivanti ma dal gusto davvero un po’ povero! Se volete sapere quali caratteristiche ha un fondente che lo distinguono da un cioccolato al latte, vi consiglio di leggere questo veloce articolo di Slowfood.it: potremmo parlare per ore del cioccolato, magari accompagnando le chiacchiere con i biscotti al doppio cioccolato, ma il tempo stringe e le cose da fare sono tante, per me, in queste ultime settimane prima del lievo evento… Mi farò perdonare questa fretta, regalandovi un’altra ricetta golosa e veloce, alla prossima tappa del conto alla rovescia!

Alessandra

logo La sodi Cake Design
  • Twitter
  • Facebook
  • Pinteresthttps://www.pinterest.com/alessandrasodi/
  • Google+https://plus.google.com/110739317005820379854/posts

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

 

Iscriviti alla newsletter, per ricevere aggiornamenti su corsi, eventi, novità e ricette, tutto da gustare e condividere!

You have Successfully Subscribed!

About Author

La Sodi Cake Design

La Sodi Cake Design


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Privacy Policy
Privacy Policy
LA MIA GALLERIA Flickr
SEGUIMI SU ISTAGRAM!

    Pin It on Pinterest